mercoledì 18 marzo 2009

il profilattico non è la via...

...non è la via per risolvere il problema aids.

ah Benedè, te posso dì 'na cosa?... posso?
ma baffanculo va!!

4 commenti:

Jomps ha detto...

dalla mia, da attuale osteggiatore di tutte le varie ipocrisie cattoliche disseminate nel vissuto autentico e quotidiano c'è un vaffanculo silenzioso e imponente come un aborto... l'ho detta grossa? Pazienza, nella loro infinita bontà troveranno la forza di perdonarmi

moro ha detto...

Ma le battute chi le scrive al Papino? Di certo un grande professionista! Di certo per ridurre il problema dell'AIDS io comincerei con fare le statistiche in maniera corretta. Poi Taglierei il pisello ai preti cattolici della chiesa di roma così è certo che i pedofili non infettano i bambini. Per quel che riguarda le superstizioni si potrebbe fare qualcosa, far smettere di credere che Gesù, anche se fosse storicamente esistito, fosse figlio di Dio, abolire gli esorcisti, avere delle delucidazioni sulla nuova storiella degli alieni*
Bisogna comunque dargli il merito di aver attaccato (almeno a parole) gli interessi occidentali e delle multinazionali in Africa che l'hanno ridotta e mantengono nella povertà e nella guerra, ma questo è stato detto sottovoce... Rimaniamo puntati sull'arcana questione: fatti non p......e!
ciaooooooooooooooooo



*Il direttore della Specola, Josè Gabriel Funes: "Potrebbero
esserci altri esseri intelligenti, non contrasta con la nostra fede"
"Come esiste una molteplicità di creature sulla terra, - afferma padre Funes - così potrebbero esserci altri esseri, anche intelligenti, creati da Dio. Questo non contrasta con la nostra fede, perché non possiamo porre limiti alla libertà creatrice di Dio. Per dirla con San Francesco, se consideriamo le creature terrene come 'fratello' e 'sorella', perché non potremmo parlare anche di un 'fratello extraterrestre'? Farebbe parte comunque della creazione"

Anonimo ha detto...

Attento, le blasfemie si pagano!!! In Italia d'ora in avanti non lavorerai mai più!!!

Roz

Anonimo ha detto...

Attento, le blasfemie si pagano!!! In Italia d'ora in avanti non lavorerai mai più!!!

Roz