mercoledì 26 novembre 2008

salentu

Mah... ormai è appurato, le partenze amplificano la mia capacità di battitore di tasti di tastiera... anche se stavolta, sulla carta almeno, non c'è paragone con quel viaggio lì, ecco che le dita iniziano fremere, non sanno resistere a tutte queste letterine nere.
Sull'onda del fremito avevo anche pensato di ribattezzare il blog, un qualcosa come "lu caru d'oriente 2.0, salentu inside" o robe del genere... la parola "oriente" sarebbe servita a comunicare la sensazione di viaggio, di nuovo... mentre "salentu" sarebbe servita a comunicare... salentu... nulla di più.

Risparmiamoci ri-battesimi pietosi... pergiunta un ri-battesimo esige una regolarità, un volume di contenuti che proprio non so se riuscirò a mantenere, quindi meglio tenere basse le aspettative del grande pubblico. Se sarà un fiume mi bagnerò, e vi inviterò a nuotare con piacere.

Mentre riempivo la valigia mi chiedevo se la stessi farcendo perché ho realmente bisogno di tutti quegli oggetti a seguito, oppure se stessi cercando di colmare lacune non materiali, colmare l'incertezza che connota l'impresa... non dovrebbe bastare la propria persona come s-oggetto sufficiente a se stesso? ... certo, siamo fatti di carne, una maglia per non sentire freddo serve sicuramente, ma forse il valigione di merda al quale dovrò insegnare a camminare e parlare italiano - tanto esagerata è la dimensione da non potersi esimere dal dimostrar una certa indipendenza e personalità - forse servirà in minima parte... magari sarebbe bastato un bel fagotto che profuma più d'avventura.

E' ora che vi lasci, guidare per 6 ore richiede una certa freschezza... mi dispiacerà lasciare a casa la macchina fotografica buona ma, dopo la pubblicità che i colleghi salentini hanno fatto di alcuni paesini della zona, preferisco mettere a rischio quella sgarrupata.
salute.

p.s. aggiungo una foto fatta dalla finestra dell'ufficio.


martedì 18 novembre 2008

dEUS live @ Velvet Club

le metto ora, non perché siano foto nuove, ma giusto per rinnovare un po' il colpo d'occhio del blog :p



...poi anche per vedere com'è la slideshow di flickr :p

giovedì 30 ottobre 2008

cari vecchi e collaudati metodi



QUI il testo dell'intervista a Cossiga di qualche giorno fa.

Col senno di poi penso che Cossiga sia stato un grande, l'avevo pensato anche subito dopo l'intervista, ma sinceramente non ci credevo molto neanche io.
L'effetto delle dichiarazioni di Cossiga è stato quello che la manifestazione sia stata controllatissima, c'erano telecamere ovunque, e fortunatamente diversi giornalisti, tra i quali Curzio Maltese di repubblica, hanno assistito all'arrivo dei provocatori ed al "lasciapassare" della polizia.

Dico che cossiga sia stato un grande perché non penso abbia fatto certe dichiarazioni a caso, non è uno sprovveduto, e DI FATTO nessun tg ha messo gli scontri come notizia di primo piano, sabotando il tentativo di sabotaggio della manifestazione. Sarebbe stato troppo pericoloso, alla luce delle dichiarazioni di un senatore e delle testimonianze "umane" o video, puntare sugli scontri come elemento screditante della protesta... sarebbero stati sputtanati in 20 secondi.

Cossiga è un grande...oppure si tratta di un grave caso di demenza senile.

mercoledì 20 agosto 2008

di nuovo a bordo del sziget

Eccomi qua, tornato da appena 1 giorno e già ho dovuto spendere 8 ore in quel luogo che ti stronca la fantasia detto "posto di lavoro". Nessuno spazio alle lamentele, il braccialetto è ancora al suo posto, ed almeno finchè non si contaminerà con qualche imprecisato radioisotopo credo lo lascerò lì... fa meglio il suo dovere al polso, che in un dimenticato cassetto.
Che dire? Come è tornare in quel posto che ormai, nel tempo, si era elevato a luogo dalle proprietà mistiche mitiche socio amplificative? Di certo non ci si poteva aspettare una botta grossa come la prima... la prima non si scorda mai. Di certo l'esperienza malese era anch'essa stata talmente tosta da far impallidire qualsiasi altro tentativo d'innovazione.

Primo giorno partito in cerca nella memoria... non mi ricordo proprio cosa ha di particolare questo pezzo di terra circondato dal danubio.
Ma dopo qualche passo ecco che il senso salta fuori, evidente... negli sguardi delle persone, nella voglia di comunicare di molti... ma quest'anno ciò che mi ha messo in pace è stato ricordarmi che un sorriso che ti salta fuori di fronte alle persone riesce a tirarne fuori il meglio. Lo consiglierei come terapia per i timidi, gli incazzati, gli stressati, e tutti coloro che pensano sempre di avere un pezzetto in meno degli altri... di certo non cade manna dal cielo, bisogna voler scavare un po', ma alla fine vale lo sforzo, vale l'usura della pala. Anche tutti gli altri sono invitati, qualcosa che non ti aspetti arriva sempre ad aggiungersi nello zaino. A volte ti frastorna un po', altre ti lascia irrequieto, altre ancora ti fa capire che una cosa che desideravi non è realmente lo scopo ultimo... dopo diversi mesetti apatici sento di nuovo il sangue che scorre, i sogni che emozionano.

Dormite a sufficienza, nonostante un sorriso sia bello anche quando storto dalla stanchezza, salta fuori autentico, con le pile cariche.

lunedì 16 giugno 2008

tappami la bocca



come si fa a non vomitare dopo un ddl del genere... una roba da far impallidire anche i fascisti veri, quelli del ventennio.

sto ancora più male quando il bastardo dice che, "è un atto dovuto, voluto dalla piazza"... insomma l'abbiamo voluto noi... sono proprio nauseato... credo che piano piano si stiano mettendo tutti i presupposti per una dittatura degna di questo nome.
In tutta la mia vita non ho mai condiviso e capito le ragioni che movessero atti terroristici mirati su personaggi politici, continuo a non condividerli, ma ormai non mi stupisco più della loro esistenza... il sentimento di impotenza che avverto quando un governo si comporta così, e si chiude totalmente al dialogo, è talmente disarmante e soffocante da lasciare, a mio avviso, veramente poche alternative a reazioni estreme.

Ma non starò qui ad inneggiare a rivoluzioni con decapitazioni, ghigliottinamenti... andrò a dormire pacifico, dirò la mia preghierina, fiducioso che il padreterno lascerà la natura libera di fare il suo corso, il più presto possibile.

sabato 31 maggio 2008

sabato 3 maggio 2008

Sgarbi l'animale




[...] Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure [...]

tratto dall'art 21 della Costituzione italiana.

Perchè Sgarbi, in nome della democrazia, nega la parola a chiunque non abbia la sua opinione?

Da ieri sera le tv ed i giornali riportano unicamente l'indignazione per l'uso che Santoro ha fatto della televisione, trascurando totalmente il comportamento animale di Sgarbi insieme ai contenuti stessi delle proposte avanzate dal V2 Day.

Chiunque si senta insultato da Grillo è libero di querelarlo, ma non capisco perchè Santoro non avrebbe dovuto mostrare registrazioni del V2 day?
C'erano 100.000 persone in piazza a Torino, perchè negare l'esistenza di quell'evento e dei suoi contenuti?

lunedì 28 aprile 2008

V2 live

apertura




Travaglio



mercoledì 23 aprile 2008

lunedì 14 aprile 2008

Come è possibile vinca un criminale del genere

Berlusconi Silvio (FI): 2 amnistie (falsa testimonianza P2 e falso in bilancio Macherio);
1 assoluzione dubitativa (corruzione
Gdf, falso bilancio Medusa);
1 assoluzione piena (corruzione giudici Sme-Ariosto);
2 assoluzioni per depenalizzazione del
reato da parte dello stesso imputato (falsi in bilancio All Iberian, Sme-Ariosto);
8 archiviazioni (6 per mafia e riciclaggio, 2 per
concorso in strage);
6 prescrizioni (finanziamento illecito a Craxi con All Iberian; falso in bilancio Macherio; falso in bilancio
e appropriazione indebita Fininvest; falso in bilancio Fininvest occulta; falso in bilancio Lentini; corruzione giudiziaria Mondadori);
3 processi in corso: Telecinco (falso bilancio, frode fiscale, violazione antitrust spagnola), caso Mills (corruzione
giudiziaria), diritti Mediaset (appropriazione indebita, falso bilancio, frode fiscale), Saccà (corruzione);
1 indagine in corso
(istigazione alla corruzione di alcuni senatori).


tratto da "CONDANNATI, PRESCRITTI, INDAGATI, IMPUTATI E RINVIATI A GIUDIZIO"
Fonte “Se li conosci li eviti” di Marco Travaglio e Peter Gomez


evidentemente gli italiani lo meritano

venerdì 8 febbraio 2008

la solita banale vista

Forse, a volte, percepiamo le cose in maniera poco realistica. Questo è quanto ho visto dalla finestra... di certo è fasullo... o no?